L’Associazione, in collaborazione con la Casa di cura Villa Verde, promuove la realizzazione di un corso di ginnastica  in favore dei detenuti  del “Nuovo padiglione a regime aperto”  attivato di recente presso la Casa Circondariale di Taranto.

Il fisioterapista Marco Cordella realizzerà, a partire dal prossimo 18 marzo, un percorso di educazione motoria, finalizzato al raggiungimento di benefici di salute attraverso la conoscenza fisiologica del proprio corpo, l’apprendimento e la pratica di esercizi minori di “ginnastica dolce”.

Il corso è una delle iniziative promosse nella Casa Circondariale di largo Magli a Taranto e rappresenta una significativa opportunità finalizzata a favorire nuovi percorsi di rieducazione e risocializzazione dei detenuti.
Attraverso lo sport è possibile non solo operare la prevenzione di patologie legate a uno stile di vita alquanto sedentario ma anche promuovere percorsi di recupero sociale del detenuto attraverso la trasmissione di valori come la lealtà, il rispetto delle regole e il sacrificio teso al conseguimento del risultato, quali aspetti fondanti non  solo nello sport ma anche della vita.

Condividi :